Domenica mattina abbiamo approfittato dell’assenza di precipitazioni per poter riproporre il percorso di birdwatching urbano a Roma “Trekking urbano: la biodiversità della Città Eterna”, tra alcuni dei luoghi più celebri della capitale. Nonostante il vento moderato, siamo riusciti ad osservare ben 25 specie di Uccelli.

Passeggiando tra i viali di Villa Celimontana i partecipanti hanno appreso le differenze morfologiche ed ecologiche delle due specie invasive di pappagallo, il Parrocchetto dal collare (Psittacula krameri) ed il Parrocchetto monaco (Myiopsitta monachus), e l’impatto che essi provocano nei confronti delle specie autoctone.

Lungo la parte del percorso che interessa il Lungotevere e l’Isola Tiberina, invece, abbiamo osservato alcune delle specie più rappresentative degli ambienti urbani fluviali, tra cui Cormorani (Phalacrocorax carbo) in abito riproduttivo e una Garzetta (Egretta garzetta), che si è lasciata ammirare in tutta la sua eleganza.

Il trekking urbano si è concluso con l’osservazione di un flock – uno stormo – di circa 30 Verzellini (Serinus serinus), in cerca di semi delle tante piante erbacee tra le rovine dei Fori Romani.

Condividi: