Tuscia: weekend di birdwatching

  • Prossime date Aprile 2021
  • Durata3 giorni (2 notti)
  • Luoghi d'interesseValle del Mignone, Monti della Tolfa, aree umide costiere
  • Tariffaa partire da 330€
  • Numero partecipantiMin 3 Max 6
  • Tour leader Andrea Senese

L’area a cavallo tra le provincie di Roma e Viterbo racchiude ambienti di straordinario valore, sia dal punto di vista paesaggistico che conservazionistico. È qui che durante l’anno più di 100 specie di Uccelli trovano rifugio, utilizzando le aree umide costiere, gli ecosistemi rurali e i massicci montuosi come sito di nidificazione, svernamento o sosta.

Tra le tantissime specie che andremo ad osservare, due specie strettamente legate alle costruzioni antropiche, il Grillaio (Falco naumanni), Falconiforme che nidifica all’interno della struttura dove pernotteremo, il B&B Naumanni, luogo immerso nella natura da cui è possibile eseguire scatti mozzafiato, e la Ghiandaia marina (Coracias garrulus) uno dei più variopinti rappresentanti dell’avifauna europea.

Accompagnati da un ornitologo, esploreremo la Valle del Mignone, le Saline di Tarquinia e i Monti della Tolfa, tra i luoghi più interessanti in Italia centrale per il birdwatching e la fotografia naturalistica, oltre a visitare i pittoreschi scenari che fanno dell’antica Tuscia un luogo d’indiscutibile fascino.

  • Valle del Mignone:
    Il Mignone è un fiume che, nel suo tratto centrale, delimita il confine tra la zona della Tolfa a sud e la campagna della Tuscia a nord. La piana alluvionale che ospita questo corso d’acqua racchiude ambienti agricoli e naturali che si fondono tra loro a formare un paesaggio di straordinaria bellezza, ricchissimo dal punto di vista faunistico.
  • Saline di Tarquinia:
    Le Saline di Tarquinia hanno origini molto antiche e ci sono segni che ne attestano l’esistenza fin dai tempi degli Etruschi e dei Romani. Unico esempio nel Lazio di questo tipo di ambiente costiero, dal 1980 sono Riserva Naturale, rappresentando un sito di fondamentale importanza per gli Uccelli acquatici. Oltre all’Avifauna queste ospitano molteplici specie d’interesse tra cui l’Istrice e la Testuggine di Hermann.
  • Monti della Tolfa:
    Facente parte dell’Antiappennino Laziale, questo massiccio montuoso in realtà non è altro che un complesso di colline di origine vulcanica dall’altitudine massima di 616 m. I boschi e le campagne che caratterizzano l’area sono un ottimo sito per l’osservazione dei rapaci e dell’avifauna rurale.

Più di 60 specie di Uccelli, tra cui: Fenicottero (Phoenicopterus roseus), Biancone (Circaetus gallicus), Nibbio reale (Milvus milvus), Nibbio bruno (Milvus migrans), Albanella minore (Circus pygargus), Grillaio (Falco naumanni), Lodolaio (Falco subbuteo), Occhione (Burhinus oedicnemus), Pernice di mare (Glareola pratincola), Gabbiano roseo (Chroicocephalus genei), Gabbiano corso (Ichthyaetus audouinii), Cuculo dal ciuffo (Clamator glandarius), Gruccione (Merops apiaster), Ghiandaia marina (Coracias garrulus).

  • Giorno 1:
    Partenza da Roma. Arrivo e sistemazione al B&B Naumanni, struttura immersa nella natura e sito di nidificazione del Grillaio. Birdwatching a km0 e visita dei calanchi. Esplorazione della Valle del Mignone con pranzo al sacco. Visita al centro storico di Tarquinia e cena. Rientro e pernottamento in struttura.
  • Giorno 2:
    Colazione. Spostamento verso le aree umide costiere. Birdwatching e seawatching. Esplorazione dei Monti della Tolfa con pranzo al sacco. Rientro in struttura e focus sui Grillai. Cena e pernottamento in struttura.
  • Giorno 3:
    Colazione. Mattinata di birdwatching nella Valle del Mignone. Pranzo al sacco. Rientro a Roma/saluti.

Tariffe a partire da 330 €*

*quota variabile in base al pernotto (singola per chi viaggia da solo, doppia per coppie e conviventi) secondo disposizioni sicurezza in materia Covid19 e/o al tipo di trasporto (in autonomia o in auto con il tour leader).

Tariffe scontate per clienti K’ Nature, studenti e soci Ardea.

Per maggiori informazioni contattare gli organizzatori.

La quota comprende:

  • Pernottamenti.
  • Pasti (2 colazioni, 3 pranzi al sacco, 2 cene – bevande escluse).
  • Spostamenti da/per Roma ed interni, inclusi costi carburante, pedaggi, parcheggi (a seconda della tariffa).
  • Accompagnamento scientifico da parte di zoologo per tutta la durata del viaggio, con materiale di supporto per osservazioni faunistiche (binocoli, cannocchiale, field guides, etc.) – fornite secondo disposizioni sicurezza anti-Covid19.
  • Assicurazione base medico-bagaglio.

La quota non comprende:

  • Tutto quanto non indicato nella precedente voce.
  • I gruppi prevedono un massimo di 6 partecipanti.
  • La prenotazione è obbligatoria ed andrà effettuata tramite il modulo presente sul nostro sito.
  • La propria prenotazione va necessariamente annullata in caso di temperatura corporea pari o superiore ai 37°C.
  • Va sempre mantenuta la distanza minima di 2 metri tra i presenti.
  • È obbligatorio l’utilizzo permanente di mascherina(propriamente indossata) durante le soste e gli spostamenti in auto.
  • È obbligatorio l’utilizzo frequente del gel disinfettante.
  • È consigliato l’utilizzo di un binocolo personale, ciononostante metteremo a disposizione di chi non lo avesse materiale ottico opportunamente sanificato ad ogni utilizzo.
  • Nelle attività di birdwatching ed osservazione della fauna che prevedono l’utilizzo del cannocchiale, questo verrà messo a disposizione evitando l’avvicinamento alle lenti.
  • In caso di carpooling (passaggio auto per raggiungere il luogo d’incontro) tra i partecipanti viene chiesto di limitare il numero di passeggeri in ottemperanza alle indicazioni legislative.

Penali in caso di annullamento: In caso di recesso del contratto da parte del consumatore, le penali sono pari al 100% dell’intera quota di partecipazione, oltre ai premi assicurativi non rimborsabili.

Assicurazione contro le spese di annullamento: È possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione presso gli uffici dell’organizzatore speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto, dagli infortuni o malattie.

Numero partecipanti: Minimo 2 – Massimo 6

Al non raggiungimento del gruppo minimo, o di annullamento da parte dell’organizzazione per cause di forza maggiore sarà restituita l’intera quota versata.

I partecipanti che, per motivazioni personali, decidessero di non partecipare più all’evento non avranno diritto ad alcun rimborso, fatta eccezione per coloro che abbiano stipulato un’assicurazione ad hoc con l’agenzia (per maggiori info contattare gli organizzatori).

Prenotazioni entro 10 giorni dalla data di partenza.

Informazioni riguardanti tariffa e modalità di pagamento saranno comunicate tramite mail dopo aver compilato il modulo di richiesta.

Non riesci a trovare l’esperienza dei tuoi sogni? Vuoi osservare una particolare specie o visitare una specifica area naturale?
Possiamo creare un tour su misura per te!

Condividi: